(((¯`'·emozioni·'´¯)))

(((¯`'·emozioni·'´¯)))
i momenti più intensi della vita,quelli che danno sapore e senso ai nostri giorni...ascolta il mio cuore senti la mia anima..siediti qui accanto a me...emozionati,seguendomi nel mio immenso volo!

02/09/12

Spesso parliamo di volere essere noi stessi.

Spesso parliamo di volere essere noi stessi.Ma quanta paura di guardarsi dentro!Ogni volta che esiste l'opportunità di dire qualcosa di noi stessi abbiamo due possibilità.Usarla o rifiutarla e indossare una maschera.

Qual è il rischio?
La paura di essere giudicati 
o non accettati. Se osserviamo, chi più teme il giudizio altrui, più giudica. E' sempre la 
paura di non essere adeguati a frenare la spontaneità. Perché da qualche parte in un 
qualche momento della storia individuale, quando eravamo aperti e fiduciosi èarrivato un
rifiuto. Così fin da molto presto impariamo a dosare, afrenare, a adattare il nostro 
comportamento in funzione dell'Altro. 





Se dico o faccio qualcosa,  poi cosa penserà di me?


Ogni volta però che scegliamo l'Altro al posto di noi stessi, perdiamo un'opportunità di 
essere veri. La sfida è quella di essere noi stessi, anche a costo di fare vedere le nostre 
fragilità. E' nell'esporre le nostre fragilità che acquistiamo forza. Più lottiamo per 
nasconderle, più deboli e finti diventiamo. E sentirsi fasulli porta all'infelicità.





Come fare?

Osare a piccoli passi, aprirsi sapendo che lo si fa per se stessi, e lasciando da parte ciò 
che pensa l'Altro. Se mi apro lo faccio per sentirmi vera, indipendentemente da quanto 
possano pensare di me. Se inizio a sentirmi vera, posso acquistare forza, se sono forte,
riuscirò a sentirmi a casa in ogni momento. Verso una consapevolezza che mi 
permetterà di rientrare con me stessa, senza aver bisogno continuo di stampelle 
affettive.


(Ameya G. Canovi)

Nessun commento:

Posta un commento

....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog